PREMIO INTERNAZIONALE ANTONIO PIGAFETTA 2013-2015-2017-2019

CONCORSO DI ARTE E POESIA 2013

Prima Tappa: IL CAPO DI BUONA SPERANZA

"El capitano generale lagrimò per allegrezza, e nominò quel Capo "Deseado", perchè l'avevamo già gran tempo desiderato"

(Antonio Pigafetta)

Indire oggi un Premio Letterario significa sostanzialmente fare una scelta: privilegiare la qualità del “materiale” – poetico o narrativo che sia – oppure seguire i percorsi dettati dagli Editori o dalle “simpatie” tra artisti ed organizzatori.

 

E’ un pò come cercare di salvaguardare ,nel campo della comunicazione e della divulgazione scientifica,le acquisizioni certe e prive di retorica rispetto ad atteggiamenti demagogici o comunque falsi.

 

In tutta sincerità abbiamo provato, con la prima edizione del Premio “Antonio Pigafetta”, a tutelare una scelta stretta di qualità. Penso di poter dire che ci siamo riusciti e senza difficoltà insormontabili .

 

Non è stato trascurabile il tentativo di radicare nella città Vicenza  il quesito di fondo del Premio: la metafora del viaggio di ricerca – in questo caso letterario – associata alla figura del grande vicentino,navigatore e scrittore, Antonio Pigafetta (in tutta vicinanza della celebrazione dei cinquecento anni dall’impresa condotta da Magellano e da Lui – sopravvissuto con pochi altri – descritta), quasi un’etichetta di veneticità .

 

In occasione della Premiazione saranno consegnati riconoscimenti alla carriera a Mario Benatti, poeta mantovano nella cui poesia è costantemente presente il senso divino delle cose; e a Potis Katrakis ,poeta ateniese tradotto in moltissime lingue e dedito ad una ricerca poetica di significato della realtà, significato svelato e inverato fino al raggiungimento di una superiore serenità dell’esistenza.

 

Il primo riconoscimento per la silloge poetica va a Sonia Rossi – più attestata su una sorta di prosa lirica, o meglio teatro di Poesia, di biblica assonanza ,come un’eterna scheggia di Ecclesiaste.

 

Il primo premio, invece, per la Sezione Poesia e Immagine va a Valentina Meloni:il suo poemetto ispirato dalla “Donna Veliero” di Salvador Dalì è fatto di una Poesia che si scioglie in un respiro epico e che crea una dimensione parallela di realtà, nella ricerca continua e definitiva di un altro “spazio-tempo”.

 

Il premio del concorso di Arte è stato assegnato alla pittrice Lorella Fabro che ha colto  negli scorci notturni di Venezia l’essenza della trasposizione dell’emozione estetica in immagine poetica e viceversa.  La sapiente rappresentazione della luce fonde le due componenti del linguaggio creativo e offre una significativa visione di Venezia, di per sè approdo di grandi poeti e artisti e simbolo del viaggio inteso come metafora dell’esperienza diretta della conoscenza.

 

                                                                                             Giorgio Bolla

                                                                                      Presidente della Giuria

 

Programma  Saletta Lampertico – Odeon

Ore 16,00 Pietro Pigafetta, discendente di Antonio, presenta il suo libro “Magellano” e racconta episodi misconosciuti di Antonio Pigafetta

Ore 16,30. Luciano Parolin presenta Antonio Pigafetta e I cittadini illustri di Vicenza

Ore 17,00  Giorgio Bolla presenta la Giuria del Premio e consegna I premi

Ore 18,00 Dibattito sul tema : “Il senso della poesia”

 

ELENCO DEI PREMIATI NELLE TRE SEZIONI DEL CONCORSO*

I poeti e gli artisti che si sono classificati nelle prime sei posizioni sono invitati a partecipare alla premiazione che si svolgerà nella Sala Lampertico del Teatro Odeon a Vicenza, Corso Palladio 176.

Alle ore 16,00 verranno consegnate targe e pergamene.

Il Presidente di Giuria, Giorgio Bolla, concluderà la serata di premiazioni con una conferenza-dibattito sul tema : "Il senso della Poesia", dalle 17,00 in poi.

Lo studioso  vicentino Luciano Parolin  descriverà la figura di Antonio Pigafetta. 

 

 

 

 

* per il ridotto numero di partecipanti nella sezione dedicata al racconto, il relativo concorso è stato annullato.

POESIA

I° Classificato

Sonia Rossi

 

II° Classificato  

Marco Nuzzo

 

III° Classificato  

Vanni Bianconi

IV° Classificato  

Riccardo Melotti

 

V° Classificato   

Ezio Falcomer

 

VI° Classificato 

Tommaso Meozzi


POESIA E IMMAGINE

1°  Classificato

Valentina Meloni

 

2° Classificato

Sercia - Ambrosini

 

3° Classificato

Stefania Mercatali

 

4° Classificato

Antonella Jurilli 

 

5° Classificato

Calzolari Silvia/Rosa Colacoci  

 

6° Classificato

Federica Giacomelli


IMMAGINE

1° Classificato

Lorella Fabro

 

2° Classificato

Sandro Baldoni

 

3° Classificato

Enzo Malazzi

4° Classificato

Manni Veturia

 

5° Classificato

Maurizio Di Carlo

 

6° Classificato

Paola Caporilli

 


GRAN PREMIO ALLA CARRIERA

La Giuria ha deciso di istituire un Premio alla carriera per due poeti che si sono distinti per la qualità delle loro opere e il favore della critica internazionale. Sono stati aggiunti tra i membri onorari del comitato di selezione delle opere che formeranno l'Antologia: "Viaggio intorno al mondo dei Sentimenti" - il viaggio di Pigafetta del nuovo secolo - 

 

Gran Premio alla carriera: POTIS KATRAKIS

Gran Premio alla carriera: MARIO BENATTI